Oggi 6 giugno Consiglio Confederale della UIL Puglia, Fondi Strutturali Europei sotto la lente d’ingrandimento

Oggi 6 giugno Consiglio Confederale della UIL Puglia, Fondi Strutturali Europei sotto la lente d’ingrandimento

“Un processo che veda di nuovo al centro crescita e occupazione passa attraverso il pieno e adeguato sfruttamento dei fondi comunitari, il cui utilizzo deve essere anche veicolato verso un miglioramento sensibile dei servizi per i cittadini, giacché un Paese che guarda con ansia allo sviluppo economico non può non garantire ai cittadini ed alle nuove generazioni in particolare servizi di qualità”. Aldo Pugliese, Segretario Generale della UIL di Puglia e di Bari, presenta così l’argomento del Consiglio Confederale della UIL di Puglia e di Bari , presso l’Hotel Sheraton di Bari, alla presenza del Segretario Confederale Nazionale della UIL, Guglielmo Loy e del responsabile nazionale del Servizio Politiche Territoriali della UIL, Luigi Veltro. Al centro dell’attenzione ci saranno i fondi strutturali 2014-2020 e il programma triennale “Convergenza”.

Nell’ambito del Piano di Azione e Coesione, con la riprogrammazione dei Fondi Strutturali Europei 2007-2013, dei Programmi Operativi Nazionali, una quota di risorse è stata destinata al piano di “Servizi di cura all’infanzia e agli anziani non autosufficienti”. “Tutelare le classi sociali più in difficoltà – continua Pugliese – significa creare i presupposti per un tessuto economico sociale più equo e, quindi, più solido. Nella fattispecie, nel programma triennale, le risorse disponibili per la Puglia, i cui beneficiari saranno i Comuni, ammontano a 175 milioni di euro circa. Risorse che non ci si può permettere di disperdere, ma che si ha il dovere di mettere in campo con oculatezza, mediante un’ampia condivisione degli obiettivi con le forze sociali”.

Categories: PRIMO PIANO

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.uilsanferdinando.it/home/wp-content/themes/novomag-theme/includes/single/post-tags.php on line 4

About Author

Commenti